CONSULENZA STRATEGICA

consulenza strategica 1La consulenza strategica della United Marketing, con sede in Germania, aiuta le aziende a fare export. Grazie a questo supporto le imprese  e le PMI italiane potranno concretizzare i propri obiettivi di far crescere il loro export a livello internazionale.

Perché le aziende sono sempre più interessate all’export verso nuovi mercati e nuovi paesi? Il mercato estero, con particolare riferimento a  quello tedesco, offre alle imprese un potenziale aumento di business e di fatturato. A questo si affiunge una maggiore e più stabile sicurezza sia nei pagamenti che nelle vendite. Grazie a queste peculiarità fondamentali ne deriva una posizione economica più vantaggiosa.

Un primo consiglio per le imprese che vogliono fare export? Stabilire una strategia mirata e consapevole, con la scelta di obiettivi concreti da raggiungere in un tempo prestabilito. Nel momento in cui l’azienda decide di fare una svolta importante, dovrà avvalersi di un team di lavoro forte ed altamente qualificato. Le aziende che decidono di vendere all’estero dovranno avere la consulenza strategica
di un Export e un Business development Manager. Attraverso l’esperienza di queste due risorse specializzate ogni impresa avrà il potenziale di posizionarsi nel mercato tedesco.

Fai la differenza con una consulenza strategica

Le aziende ben strutturate, prima di fare Export, devono fare un’analisi approfondita del mercato di riferimento. Le statistiche forniscono molte informazioni importanti e piene di dati da non sottovalutare. Il 99,9 % delle aziende in tutto il mondo, fanno riferimento solo a informazioni generali e iniziano a fare export. Spesso tralasciano una miriade di dati importantissimi che riguardano il Mercato in cui vorranno andare ad operare. Ne consegue una inutile perdita: di risorse economiche soprattutto, ma anche di tempo e di credibilità. Per approcciare il mercato tedesco servono manovre efficaci, non superficiali. Una consulenza non studiata a tavolino e non supportata da una strategia mirata, non può portare a risultati proficui.

United Marketing troverà insieme a voi la risorsa unica e specifica della vostra azienda e del mercato estero in cui andrete a vendere. Grazie ad una consulenza strategica ben strutturata, che valuta e analizza il Mercato di riferimento così come il territorio. United Marketing vi supporterà nel predisporre un piano di lavoro, basato su step. Per creare un approccio personalizzato, verrà fatta una ricerca più approfondita del valore esclusivo della vostra azienda e della vostra specialità.

E’ fondamentale avere alla base una buona consulenza strategica. Lo è altrettanto organizzare la tua impresa per il mercato estero.

Un buon imprenditore deve sapere che: per le imprese di oggi è di vitale importanza conoscere il mercato estero di riferimento. Se si vuole operare nel campo dell’export nulla è più sbagliato e costoso dell’approccio “Sbagliando si Impara”.

La consulenza strategica a 360°

Business Strategy Illustration with Chalk on Blackboard

L’approccio di sbagliare imparando, è un approccio economico obsoleto, che porterà solamente a delle perdite.  Sarebbe del tutto inutile, in queste circostanze, incolpare il mercato o la crisi economica che sta colpendo il mondo dell’economia. Molti imprenditori decidono di agire subito. Credono che studiare un piano di lavoro e avere il supporto di personale specializzato sia una perdita di tempo. Per questo decidono di affrontare l’avventura dell’export sperimentando metodi inappropriati. Dopo aver subito gravi perdite, si rendono conto che avrebbero dovuto avvalersi di una strategia e di risorse competenti. Avvalersi di risorse specializzate come Export e Development Manager avrebbe portato a risultati concreti in termini di Business.

Gli studi economici sugli sviluppi dei mercati mondiali confermano che nel 95% dei casi le aziende che decidono di vendere all’estero si cimentano da sole. Ad esempio per entrare nel mercato tedesco, prevedono strategie di Email Marketing o Fiere direttamente in Germania. In questi casi resta invariato il risultato: si arriva alla convinzione di un mercato impenetrabile. Per entrare nel mercato di lingua tedesca è necessario avvalersi di una consulenza strategica e un ufficio di Sales Management. Senza questi fondamentali passaggi le aziende italiane non riusciranno a mantenere la loro presenza in Germania.

Un ufficio di Sales Management con specifiche competenze in export è un passaggio necessario. Questo  aiuterà e faciliterà l’azienda italiana a capire il mercato e la mentalità tedesca. In questo modo si avrà il supporto di personale qualificato: che conosce la lingua, le regole del mercato tedesco e il territorio. Grazie a queste risorse potrete sarete sicuri di fare Business. L’esperienza pregressa che questi professionisti hanno sarà fondamentale per la crescita delle aziende.

Fatti affiancare é un’ottima mossa strategica

Avete deciso di fare export nel mercato tedesco? United-Marketing vi consiglia di preparare la vostra azienda e usufruire di una consulenza strategica. Il nostro team di professionisti vi affiancherà nella consulenza strategica, per apprendere i punti salienti per iniziare un Develop Management. Ma soprattutto vi aiuterà a strutturare i vostri obiettivi in maniera estremamente concreta. Molti imprenditori arrivano e hanno già una loro idea su come fare e come muoversi. Purtroppo tralasciano molti punti importanti che, solo chi vanta esperienza di vendita pluriennale, potrà sottolineare. Il modo migliore di procedere è analizzare insieme a questi imprenditori la situazione che si andrà a trovare in Germania. Le differenti regole economico-finanziarie e il nuovo territorio di riferimento. Questi Leader si renderanno conto che da soli avrebbero fatto il classico “buco nell’acqua”.

Ricordiamoci che: l’Italia vanta dei prodotti specialistici e unici, che rappresentano l’altissima qualità dei nostri artigiani e delle nostre materie prime. Da sempre il Made in Italy è molto richiesto nel mondo. Per questo le aziende italiane dovrebbero decidere di vendere all’estero. Molti prodotti: dalla moda, al cibo, dalle auto, al design sono ricercatissimi in altri paesi del mondo ed anche in Germania. In alcune circostanze avere un prodotto italiano diventa uno Status Quo. Quindi non tralasciamo questi dettagli fondamentali. Teniamo anche in considerazione che molte aziende che ci hanno preceduto hanno avuto il coraggio di osare. Hanno venduto fuori dai confini nazionali o addirittura si sono trasferite in queste nuove realtà. Così facendo hanno reso la pizza e la pasta, solo per elencarne alcune, un marchio che ci fa riconoscere nel mondo!

Nella statistica mondiale l’Italia è al quinto posto con un fatturato di 49,04 miliardi di Euro. Entra anche tu a fare parte di questo potenziale mercato.