Una consulenza Marketing adeguata e strutturata permetterà alla tua azienda di aumentare il proprio Business.

consulenza marketing

Per Consulenza Marketing si intende quella funzione organizzativa che ha come scopo principale la ricerca, la realizzazione ed il posizionamento dell’azienda sul Mercato. A seconda del:

  • il settore di riferimento dell’azienda in questione
  • che i beni prodotti

la consulenza Marketing riveste un ruolo importantissimo. La consulenza sottintende una strategia fin dal primo momento. A seconda di ciò che l’azienda vuole vendere e quindi fare Marketing, dovrà capire quali sono i bisogni dei propri clienti.

Prima di realizzare e mettere in vendita un prodotto o un servizio, l’azienda si dovrà chiedere:

Quali bisogni ha il mio cliente? Questo Prodotto / Servizio li soddisferà? Riuscirò ad andare incontro ai suoi bisogni?

La vendita finale alla clientela, definita target di riferimento, è l’obiettivo principale. Per raggiungere questo scopo l’azienda dovrà individuare i bisogni del target.

Il Marketing

Proviamo a dare una definizione di una delle parole più complesse e poliedriche della lingua: il termine Marketing. Fare marketing ha svariati significati, tutti riconducibili, però, al sistema della vendita. Semplificando al massimo:

vendere qualcosa ——> a qualcuno ——> attraverso una determinata tecnica ——> in che modo

Da questa formula si articolano una serie di concetti che sottendono la vendita, dalla logica del Profitto al fare Business.

La strategia di MARKETING

Avere una strategia di Marketing è un passo fondamentale. Senza una strategia attenta e ben studiata,

consulenza marketing

farete sempre Marketing a metà.

La prima cosa da non sottovalutare è lo studio accurato dei Competitor. Analizzare il Mercato di Riferimento e gli attori che governano la scena è molto importante. Le aziende che studiano i competitor sanno con chi avranno a che fare, ma soprattutto possono imparare molto. Dalle tecniche di vendita alla pubblicità, alle notizie sul target. Analizzare il lavoro dei competitor si rivela sempre il modo migliore per avere una infinità di informazioni.

Ogni tipo di azienda opera in un determinato segmento, detto anche nicchia di mercato. In questo territorio verranno determinate sia le caratteristiche del prodotto che il prezzo di vendita. A questo punto non resta da chiedersi come viene definito il prezzo. Le variabili che determinano il costo finale del prodotto / servizio sono molteplici e riguardano:

  • le caratteristiche del prodotto stesso,
  • il rapporto tra la domanda e l’offerta
  • la politica di marketing che l’azienda decide di avere

Definire la strategia di Marketing

La consulenza Marketing ottimale è quella che suggerisce all’azienda in che modo stabilire la propria strategia. In questo senso è necessario dare alcune direttive all’azienda che si accinge a vendere sul Mercato, definendo pro e contro. Sarebbe decisamente inutile per una azienda volersi inserire in un Mercato dove i concorrenti sono estremamente forti. Se i competitor in questo senso hanno risorse maggiori e punti di forza difficili da raggiungere, meglio orientarsi in un’altra direzione.

La consulenza Marketing serve dunque a definire gli obiettivi finali dell’azienda, stabilendo nello specifico il segmento di Mercato in cui si vorrà operare. A questa prima fase ne segue una seconda: definire le tecniche della futura vendita.

Le decisioni che sottendono la strategia di marketing sono connesse ad una serie di fattori:

  • chi comprerà il prodotto: i clienti
  • le caratteristiche del prodotto: cosa è comprato

consulenza marketing

Tutte le decisioni che seguono derivano direttamente d questi due fattori.

Cosa permetterà al prodotto di differenziarsi dal resto? Come posizionarlo correttamente sul Mercato di riferimento? La domanda sarò interessata a questo prodotto? Questo prodotto andrà a soddisfare un bisogno indispensabile del potenziale cliente?

Queste sono solo le prime domande che aiuteranno l’impresa a strutturare una strategia. La consulenza Marketing, oltre a dare risposte mirate, si occuperà anche di altri fattori più specifici. Accompagnerà l’impresa passo passo per fare in modo che sia definita anche la componente organizzativa.

Il processo di differenziazione

L’azienda che decide di vendere i propri prodotti sul Mercato, sa che dovrà decidere di differenziarsi dai Competitor. La scelta dei Mercati in cui vendere è fondamentale, ma lo è anche il posizionamento strategico. Inoltre l’impresa dovrà essere sensibile agli innumerevoli cambiamenti che ci saranno nel tempo. Ci sono una serie di variabili che vanno dalla domanda, alla concorrenza, alla variazione della tecnologia. La capacità dell’azienda all’adeguamento a queste circostanza è fondamentale. Una strategia ben studiata permetterà di non arrivare impreparati a questi fattori.

Vuoi aumentare il tuo Business? Hai un’azienda in crescita e vuoi vendere i tuoi prodotti in Germania? Iscriviti e ricevi cinque mail con un Coaching assolutamente gratuito!